scrub all'arancia

Scrub all’arancia fai da te -Il calendario dell’avvento-

Niente è più bello e speciale di un regalo pensato e fatto con il cuore… ancora meglio se homemade!

Il calendario dell’avvento continua ed oggi voglio mostrarvi un’idea super economica ed ovviamente  ‘fai da te ‘ per i pensierini di Natale.  Si tratta dello scrub all’arancia fai da te per viso e corpo.

E’ molto delicato per la vostra pelle in quanto privo di parabeni e petrolati. Sarà senza alcun dubbio molto profumato e le vostre amiche o mamma saranno davvero contente di ricerverlo.

scrub all'arancia fai da te- occorrente primario

Perchè usiamo l’arancia sulla nostra pelle?

L’arancia ha numerosissime proprietà  per il corpo in quanto ,  ricca di vitamina C , è un potete antiossidante. Inoltre stimola l’apparato digerente , favorisce l’assorbiemtno del ferro e combatte il colestero. Risulta essere una fonte di beneficio anche per la pelle, infatti aiuta a mantenerla idratata e sana. È ideale per stimolare la rigenerazione della pelle e riparare i tessuti lesi.

Passiamo adesso alla realizzazione dello scrub all’arancia fai da te .

Occorrente

  • 1 arancia
  • qualche goccia di essenze di cannella e zenzero
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di farina di mais

 

Preparazione

Spremere l’arancia e grattugiare la scorza.

Mescolare tutti gli ingredienti e se il composto dovesse risultare troppo liquido, aggiungere ancora farina di mais.

Applicare delicatamente lo scrub su viso e corpo massaggiando in senso orario .

Lasciate agire lo scrub e risciacquate con acqua tiepida.

Completate il trattamento applicando della crema idratante.

Se cercate delle creme naturali per idratare la vostra pelle Antos Cosmesi naturale potrebbe essere l’ideale .

Et voilà la vostra pelle sarà rigenerata e profumata all’arancia.

 

Potete preparare lo scrub ed usarlo subito oppure conservarlo e riutilizzarlo appena ne avete bisogno.

Fatemi sapere se anche per voi è davvero un portento per la pelle. Io non posso più farne a meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *